Ubuntu Studio: gestire audio e video da professionisti

Uno degli aspetti più interessanti del mondo Linux è la possibilità di reperire on-line distribuzioni orientate ad utilizzi specifici. Ne è un ottimo esempio Ubuntu Studio, distribuzione basata sull’omonima distribuzione Linux ma pensata esplicitamente per applicazioni audio/video professionali.

Questa particolare “distro” è reperibile all’indirizzo
Si installa con estrema semplicità e velocità ed è adatta anche a chi non ha mai utilizzato questo sistema operativo in quanto, all’avvio, si presenta in modo particolarmente intuitivo mettendo a disposizione tutti gli strumenti per essere subito produttivi. Ovviamente si tratta di applicativi con licenza d’uso GPL, quindi liberamente utilizzabili, anche per finalità commerciali, senza dover pagare un solo euro.
In fase di installazione viene richiesto quale sarà l’utilizzo prevalente della postazione (audio, video, grafica). In questo modo vengono installati solo gli applicativi della propria sfera di interesse, evitando confusione e spreco di spazio sull’hard disk.
In particolare la sezione “audio” è incredibilmente funzionale. Dispone di un kernel a bassa latenza che consente di gestire effetti sonori in tempo reale e gli applicativi per l’equalizzazione e la post-produzione non sfigurano a confronto dei più conosciuti (e costosi) applicativi commerciali.
Se vi piace produrre musica, suonare in gruppo, comporre basi o manipolare file audio questa distribuzione potrà sicuramente esservi d’aiuto.