La Apple TV è già realtà

Dalla morte di Steve Jobs si parla tanto delle presunte intenzioni da parte di Apple di entrare nel mercato delle TV. Gli esperti del settore l’hanno già ribattezzata iTV e, stando alle ultime voci di corridoio, pare che questo nuovo prodotto Apple vedrà la luce entro la fine del 2013 o al più tardi nel 2014. Alcuni dicono che Apple punterà sui grandi formati (ad es. 55″) altri sostengono che punterà sulla altissima definizione, quella che viene denominata “4K”.

Ma se aveste un piccolo box che si collega, contemporaneamente, alla vostra TV, ad Internet e al vostro impianto home theatre con un cavo in fibra ottica e se questa piccola scatola potesse consentirvi di vedere sulla TV di casa un filmato YouTube, noleggiare un film, seguire i vostri podcast preferiti, ascoltare migliaia di stazioni radio, sfogliare le vostre foto o i documenti presenti nel vostro computer, ricevere le immagini dal vostro iPhone o iPad e tanto, tanto altro ancora. Questo piccolo dispositivo non avrebbe già rivoluzionato la vostra TV? Non è forse già questa una chiara impronta Apple a questo mercato?

Bene, questa scatola magica esiste già, è un quadrato nero, elegante, alto 23mm e largo 98mm. Distilla in 270 grammi, con consumi energetici ridicoli, tutte le tecnologie sopra riportate. Si coniuga perfettamente con il vostro Mac, iPhone o iPad. Si connette facilmente alla vostra rete WiFi (se non avete una presa di rete nelle vicinanze) e si controlla con un elegantissimo telecomando in dotazione, (ma potete tranquillamente utilizzare anche una app per il vostro iPhone/iPad e controllare questo dispositivo ancora più comodamente).

Questa meraviglia si chiama Apple TV e, al momento, costa 109 euro IVA inclusa su Apple Store. Sorpresi? Sicuramente i più attenti ai prodotti Apple diranno “Eh beh, certo, sono anni che esiste la ATV, che novità” ma non è così per i meno addetti ai lavori e alle novità del mercato delle tecnologie. Apple, infatti, ha sempre dichiarato che questo prodotto per lei è un “hobby”. Ma sembra decisamente qualcosa di più.

La Apple TV non è una vera TV, è ovvio, ma consente di accedere ad una enormità di contenuti con una semplicità estrema. Noleggiare un film dal vastissimo catalogo iTunes è questione di un click. Spesso si noleggiano film in promozione a 0,99 € (altrimenti il noleggio costa, generalmente, 3,99 € per un film in SD e 4,99 € per la versione in HD) e lo si può vedere con la massima comodità, sfruttando la propria TV e il proprio impianto audio.

Ma non è finita qui. L’impianto audio collegato alla Apple TV diviene una destinazione AirPlay. Questo significa che dal vostro iPhone/iPad potete riprodurre i vostri brani, senza fili, sul vostro impianto probabilmente migliore.

La TV diventa un’enorme cornice digitale, multimediale. In stand-by appaiono le vostre foto, selezionate dal vostro Mac o più semplicemente prese in automatico dal vostro photo stream. Tutte le ultime novità vengono automaticamente proiettate davanti al vostro divano.

Forse la iTV arriverà presto come dicono e sicuramente rivoluzionerà il mercato delle televisioni ma già questo piccolo dispositivo, dal prezzo abbordabile, ha in sé il seme della rivoluzione dei contenuti digitali. Provare per credere.